Richiesta
Newsletter abbonare

Avventure all’aperto idilliache e indimenticabili fra pascoli e monti

Avventure all’aperto idilliache e indimenticabili fra pascoli e monti

In estate, in Alto Adige, inizia il periodo dei pascoli alpini. Pastori e bestiame si spostano sulle alture dove li attendono prati verdi e anche per i nostri ospiti inizia la stagione delle vacanze attive in montagna. La nostra malga più vicina è quella di Massaro, che con i suoi 9.000 metri quadrati, è la malga più grande della Val Ridanna. D’estate a Malga Massaro si radunano circa 200 fra cavalli e mucche e 700 fra capre e pecore, provenienti anche da altre fattorie. A fine maggio inizia la transumanza in malga, dove gli animali vengono portati ad un’altezza di 2.000 metri per l’estate, e a settembre vengono riportati a valle. La transumanza annuale a valle, durante la quale gli animali sono fastosamente adornati, è una delle tradizioni tipiche della Val Ridanna.

Sportivamente attivi sulle montagne attorno alla Val Ridanna

Sportivamente attivi sulle montagne attorno alla Val Ridanna

Oltre che fare giri in biciclette, passeggiate ed escursioni, nella Val Ridanna si possono provare anche altri sport. I vacanzieri che amano le avventure possono cimentarsi a fare rafting, arrampicata o parapendio nella Val Ridanna e a Racines e godersi il travolgente panorama delle montagne altoatesine. Anche i laghi di montagna luccicanti e i ghiacciai e le ripide vette del Pan di Zucchero e della Cima Libera sono aperte ad alpinisti ed escursionisti. E per le prime salite in alta quota ci sono a disposizione guide alpine esperte.

Sfuggire al caldo estivo dell‘Alto Adige

Sfuggire al caldo estivo dell‘Alto Adige

Una vacanza attiva in montagna ha una soluzione anche per stare freschi nelle giornate più calde. La gola di Burkhardklamm e le Cascate di Stanghe regalano alle Alpi dello Stubai due gole spettacolari in cui si può passeggiare lungo le fragorose cascate e i torrenti per trovare refrigerio. I rifugi provvedono a fornire benessere per il corpo, mentre la natura incontaminata offre degli scorci unici per l’obiettivo delle macchine fotografiche. Questo vale soprattutto per le Cascate di Stanghe all’ingresso della Valle di Racines, l’unica gola d’Europa in marmo bianco.

In estate, il fresco rimane anche sottoterra, e per questo motivo, nei mesi più caldi, consigliamo una visita al Mondo delle Miniere Ridanna Monteneve. Qui non solo viene mostrato come l’estrazione minerale avveniva prima e come avviene oggi ma, nella galleria Poschhaus, si possono sperimentare anche le dure condizioni di lavoro dei minatori.