Richiesta
Newsletter abbonare

Autunno nella Val Ridanna – la stagione per una vacanza riposante in montagna

Autunno nella Val Ridanna – la stagione per una vacanza riposante in montagna

Quando l’autunno arriva in Alto Adige, anche nella Val Ridanna inizia lentamente la stagione della pace e della meditazione. Il lavoro nelle malghe è terminato, i rifugi di alta montagna sono preparati per l’inverno e anche la natura si prepara all’imminente letargo invernale. Prima che le foreste scompaiano sotto una coltre di neve, si colorano con le tinte spettacolari tipiche del fogliame autunnale.

In autunno, le montagne dell‘Alto Adige offrono l’aria più limpida e la vista panoramica migliore dell’anno. Invece di avventurarsi fra le tempeste che sferzano le vette più alte, i vacanzieri amanti delle attività outdoor si accontentano di escursioni meno impegnative a quote più basse. Quando sulle montagne cade la prima neve, vale la pena fare delle gite in altre destinazioni, come la Cappella dei minatori a Santa Maddalena,  Castel Tasso o Castel Wolfsthurm che ospita il museo provinciale della caccia e della pesca.

Vacanza sudtirolese autunnale nel segno del divertimento e del riposo

Vacanza sudtirolese autunnale nel segno del divertimento e del riposo

Sia chi ama fare escursioni che passeggiate durante l’autunno nella Val Ridanna può letteralmente assaporare la stagione del Törggelen. Per questa antica tradizione sudtirolese le locande si mettono insieme e realizzano dai frutti del raccolto delle prelibatezze indimenticabili. Le specialità tradizionali comprendono soprattutto formaggio, castagne, mele, uva e vino, che non mancano mai in tavola durante l’autunno sudtirolese.

Vacanza sudtirolese autunnale nel segno del divertimento e del riposo

Anche al Fassnauerhof è tempo per il raccolto adesso, e accanto ai soliti prodotti della fattoria come latte, yogurt, burro, uova e conserve di frutta, anche qui fanno l’ingresso sul tavolo della colazione le prelibatezze tradizionali.